Laboratorio Esperienziale 2013

La Gestalt: metodologia clinica e prassi filosofica per il benessere psicosociale

Strumenti per la consapevolezza di sè e l'autosostegno

L'obiettivo principale di questo percorso esperienziale è quello di offrire ai partecipanti, in un ambito di gruppo, la possibilità di riacquisire consapevolezza delle proprie potenzialità, delle proprie realistiche difficoltà, nonché del coraggio e dell'autenticità che si rendono necessari nella ricerca dell'equilibrio e del benessere psico-corporeo.
Le esperienze di movimento e lavoro con il corpo, le fantasie guidate, la drammatizzazione, gli esercizi di rilassamento, l'uso di tecniche di natura artistica, il dialogo tra polarità, sono alla base di questo percorso volto a consentire l'emersione, l'espressione e l'elaborazione di problematiche che in buona parte dei casi si manifestano nella nostra vita nella forma di ansia, rabbia, squilibri relativi all'autostima, dipendenze patologiche, problematiche di natura sessuale e/o relazionale.

LA GESTALT

La psicoterapia della Gestalt è un approccio al cambiamento personale centrato sul presente e sull'esperienza concreta. Si fa carico della persona nella sua interezza, considerando il corpo e la mente come unità indivisibile, e si rivolge a ciò che accade sul momento, poiché soltanto vivendo nel "qui ed ora" ritroviamo la libertà e la possibilità di agire nel nostro ambiente con energia, responsabilità e coraggio.

CONDUTTORE

dr. Claudio Dalpiaz

Date, orari, costi

ogni lunedì sera, dalle ore 18.00 alle ore 20.00 € 150 per 4 incontri

riduzioni del 20 % per chi partecipa all'intero percorso (24 incontri)

3 giornate intensive dedicate a temi specifici € 190 per i tre giorni

sabati da definire, dalle ore 9.00 alle ore 19.00 € 80 giornata unica

1 incontro conclusivo gratuito

(riservato a coloro che abbiano partecipato ad almeno 8 incontri di laboratorio esperienziale)

Per informazioni ed adesioni:

Dr. Claudio Dalpiaz 347 0568 333 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stampa Email